#DIY Make it, basta poco

Una nota di colore, una scritta sul muro. Per trasformare la propria casa in un ambiente di design alle volte basta poco.  Nel nostro caso la parete bianca in soggiorno andrebbe riempita. Ma con cosa? Mobili meglio di no, la stanza non è molto grande e rischierei di rimpicciolirla. Così, girando su Pinterest ho raccolto una serie di immagini di ispirazione. Muri che diventano tele, finestre luminose anche in un giorno di pioggia, vasi colorati, mensole cariche di fantasia…

Annvil's interior design office by Archilovers http://pinterest.com/archilovers/

Annvil’s interior design office by Archilovers http://pinterest.com/archilovers/

Una scritta sul muro può essere una soluzione divertente per riempire una parete. Ricordatevi di prendere bene le misure, il rischio più frequente è che risulti troppo piccola, e di scegliere una frase che amate, la leggerete tutti i giorni.

DENIMDENIM - Bali, Indonesia - 2012 - Valentina Audrito by Archilovers http://www.archilovers.com/p53876/DENIMDENIM

DENIMDENIM – Bali, Indonesia – 2012 – Valentina Audrito by Archilovers http://www.archilovers.com/p53876/DENIMDENIM

Piantine sospese. Bianco e verde danno un senso di pace e tranquillità. Unico dubbio. Sarà semplice annaffiarle?

Adoro questa lampada, me la immagino in un angolo comodo… un pò nascosto, dove poter leggere in tranquillità. Un’idea originale per un effetto simile? Dipingere la sagoma della vostra piantana a muro.

Luci bombetta? Perchè no :) nei mercatini dell’usato potreste trovare dei simpatici cappelli da trasformare in romantiche abat-jour.

Basta una mensola e le lettere giuste da colorare a mano o decorare in stile patchwork.

L’effetto di questo gigantesco quadro arcobaleno è meraviglioso, specialmente se avete a vostra disposizione una grande parete da riempire. Colla, tela e ritagli di stoffa sono gli ingredienti essenziali. In aggiunta, un pò di pazienza.

Sono divertenti e facili da realizzare. Se siete dei collezionisti di immagini glam allora non vi resta che incorniciarle e creare questo effetto quadrettato. Per i più fantasiosi, invece, mano a pennelli e fogli A4…

Calzini, calzini e ancora calzini… spaiati, apparentemente inutilizzabili. E invece no. Vi basterà rivestire tanti vasetti e il gioco è fatto.

A volte basta un quadro monocromatico e una pianta. Il risultato può essere sorprendente.

E per finire…Un angolo giallo come il sole che toglie il grigio anche dalla giornata più uggiosa. Da provare, specialmente quando il giallo è il tuo colore preferito.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s